Individuale Trekking

Trekking della Sicilia occidentale

SiciliaDifficoltà percorso:
Medio - Facile
Individuale · TrekkingDurata: 8 giorniCodice: ws016
da 730 €a persona

Cosa ti aspetta?

Il Trekking della Sicilia occidentale è un percorso dedicato alla Natura.
Camminando tra i sentieri della costa occidentale della Sicilia, da Palermo a Trapani, potrete scoprire la parte più verace dell’isola. Costoni di roccia calcarea che si tuffano nel mare cristallino, la rigogliosa macchia mediterranea, i piccoli centri urbani e i tesori archeologici.
Un viaggio che è un respiro a pieni polmoni: oltre ad assaporare la lentezza di luoghi incantevoli, fermi nel tempo, sarete deliziati dalle prelibatezze enogastronomiche locali e dal sorriso e l’allegria della gente del posto.

  • Natura Selvaggia e Tesori Archeologici

  • Trekking nella Riserva dello Zingaro

  • Antiche Mulattiere e Torri Costiere

  • Le Paste di Mandorla Siciliane

  • Scoprire le isole Egadi

  • Tutt’intorno il Blu del Mare di Sicilia

Itinerario

Giorno1

Arrivo in Sicilia e transfer a Scopello

Dall'aeroporto di Palermo Punta Raisi, seguendo l’autostrada in direzione Trapani, sulla costa occidentale della Sicilia, si raggiunge lo splendido borgo di Scopello, punto di partenza del nostro Trekking della Sicilia occidentale.
La leggenda dice che Scopello sia stata l’ultima tappa di Ulisse prima del rientro a Itaca e la storia testimonia, attraverso i reperti ritrovati in zona, il passaggio di civiltà antichissime. 
I faraglioni che si stagliano dal mare cristallino di Scopello è la prima immagine del Trekking della Sicilia occidentale che vi porterete nel cuore.
Le baie incastonate nella roccia, l’antica Tonnara, le spiagge e le incontaminate calette, cattureranno il vostro sguardo, la bellezza della Natura è il cuore pulsante di questo percorso a piedi in Siclia.
Pernottamento a Scopello.

Giorno2

Trekking nella Riserva Naturale dello Zingaro

20/14km, 6/4h, +800/300m -800/300m

Il secondo giorno del Trekking della Sicilia occidentale prevede l’itinerario a piedi all’interno della Riserva dello Zingaro.
La riserva naturale dello Zingaro si estende sul lato occidentale del Golfo di Castellammare, nell’area di San Vito lo Capo. La riserva si estende su 1650 ettari; il nostro percorso prevede un sentiero sulla litoranea e una parte di itinerario nella fascia interna. Camminando nella Riserva dello Zingaro potrete ammirare la costa rocciosa, di natura calcarea. Le falesie, a strapiombo sul mare, si alternano a calette incontaminate. Il punto più alto della Riserva dello Zingaro è Monte Speziale con i suoi 913 metri.
Se il vostro sguardo da città è abituato a restringere continuamente l’orizzonte, vi ci vorrà un po’ di tempo per abituarvi a un panorama senza fine, dove mare e cielo si incontrano nell’infinito.
Camminando tra i sentieri della Sicilia Occidentale vi stupirete di quanto la natura possa essere selvaggia e bella allo stesso tempo. I colori della macchia mediterranea, il blu intenso del mare, i carrubi e le palme nane, sapranno regalarvi un paesaggio mai visto prima. Qui la temperatura media annua è di 19 gradi, il luogo ideale per una natura rigogliosa, dalle tinte accese, in ogni periodo dell’anno.
Pernottamento a Scopello.
Su richiesta è possibile accorciare la tappa odierna da 20 a 14km.

Giorno3

Trekking da Erice a Trapani

10km, 2,5h, +50m -600m

Il terzo giorno del Trekking della Sicilia occidentale è dedicato alla parte più Occidentale della Sicilia, l’area di Trapani, dove Mar Mediterraneo e mar Tirreno si incontrano. 
Dopo colazione trasferimento a Erice. Dalla vetta dell’antico borgo Medievale si percorre un sentiero all’interno dell’area boschiva Monte Erice, dove potrete ammirare pini mediterranei, querce e eucalipti. Lungo il cammino incontrerete il Santuario di Sant’Anna, luogo di preghiera, dalla cui cima è possibile cogliere con lo sguardo Trapani e le isole Egadi.
Resto della giornata da dedicare alla scoperta di Trapani, il suo centro storico si allunga sulla piccola penisola che si estende sul mare e termina nel piccolo porto, che al mattino si anima con il mercato del pesce.
Pernottamento a Trapani.

Giorno4

Trekking Favignana

8km, 2,5h, +300m -300m

Dopa colazione aliscafo per Favignana, dove trascorrere questa giornata del vostro Trekking della Sicilia occidentale.
L’isola di Favignana è l’isola più grande e importante dell’arcipelago delle Egadi. Favignana è un’isola di pescatori e parte del suo fascino è dato dalle reti, dalle piccole barche e dagli attracchi del suo piccolo porto. La sabbia bianca e sottilissima accoglie un mare limpido: una delle spiagge più belle è Cala Rossa.
La costa rocciosa, con le pareti di Punta Fanfalo e Grotta Perciata, si staglia sul mare e nasconde splendide grotte marine. Sul lato di Punta Lunga è invece possibile ammirare degli splendidi tramonti sul mare.
Per chi ama l’archeologia industriale è possibile visitare l’ex stabilimento Florio, e rivivere la storia della famiglia Florio, imprenditori nel commercio del tonno.
Seguendo l'itinerario proposto, sarà possibile raggiungere la cima del monte Santa Cristina, montagna che divide in due l'isola.
Rientro in aliscafo e pernottamento a Trapani.

Giorno5

Trekking a Levanzo

10km, 2,5h, +200m -200m

Oggi scoprirete l’isola di Levanzo, la più piccola isola dell’arcipelago delle Egadi, raggiungibile con un breve trasferimento in aliscafo.

L’isola di Levanzo dista soli 11 chilometri da Trapani, la sua superficie è di 10mq, con un centro abitato con circa 200 abitanti. Il paesaggio è connotato dalla roccia calcarea bianca e dalle grotte in essa scavate. Circondata da acque limpide e spiagge bianche, l’isola di Levanzo offre diversi sentieri da cui ammirare il panorama. Il punto più alto dell’isola è a 270 metri sul livello del mare, Pizzo Monaco. Da non perdere la visita della Grotta del Genovese.
Rientro in aliscafo e pernottamento a Trapani.

Giorno6

Trekking nel Parco Archeologico di Segesta

4km, 2h, +250 -150

Questa giornata del nostro Trekking della Sicilia occidentale è dedicato ai tesori archeologici di Segesta, antica città di tradizione ellenica.
Il parco archeologico di Segesta è situato in una valle circondata da colline. Il teatro, realizzato nel III secolo a.C., domina la valle. Lo stato di conservazione è perfetto, l’emiciclo situato sul pendio roccioso del Monte Barbaro, ha un diametro di 63 metri. A fondo della valle sorge invece il Tempio di Segesta, circondato da Monte Bernardo e dal Monte Barbaro. Il tempio è un edificio dorico perfettamente conservato, sono infatti ancora completamente intatte le 36 colonne che lo compongono.
Dalla giusta distanza potrete ammirare la roccia calcarea color ocra del Tempio che si staglia contro il verde delle colline.
Dopo la visita si raggiunge Palermo, dove trascorrerete le ultime due notti del vostro Trekking della Sicilia occidentale.

Giorno7

Alla scoperta di Palermo

Giornata interamente dedicata alla più occidentale dei capoluoghi italiani: Palermo é caotica e viva, piena di fascino e ricca di storia.
Perdetevi tra le viuzze del Borgo Antico e scoprirete il fascino dei suoi mercati. Lasciatevi trasportare dalle emozioni e dai profumi di questa città magica.
Pernottamento a Palermo.

Giorno8

Palermo

Finisce qui il vostro Trekking della Sicilia occidentale, ma sappiamo che la bellezza di questi luoghi tornerà a casa con voi.

Variazioni del programma
A causa delle condizioni meteorologiche, di motivi organizzativi, di disposizioni emanate dalle autorità locali, l'itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante la vacanza. Lungo la strada si possono trovare deviazioni temporanee (ad esempio lavori stradali) che non possono essere previste; in questo caso ogni trekker può decidere autonomamente come affrontare questi tratti.

Il viaggio include

Incluso

  • 7 pernottamenti con colazione
  • Transfer giorno 1, 3 e 6
  • Trasporto bagagli giorno 3
  • Pacchetto informativo
  • App GPS offline per smartphone (su richiesta)
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Assistenza 8:00-21:00

Non incluso

  • Viaggio a/r
  • Pasti e bevande
  • Ingressi e mance
  • Idrofilo da/per Levanzo e Favignana
  • Tassa di soggiorno
  • Quanto non indicato in “Incluso”

Periodo e prezzi

Media Stagione01/09/2020 => 25/10/2020
Standard770 € /p
Bassa Stagione26/10/2020 => 12/11/2020
Standard730 € /p
Bassa Stagione01/03/2021 => 26/03/2021
Standard730 € /p
Alta Stagione27/03/2021 => 05/04/2021
Standard820 € /p
Media Stagione06/04/2021 => 24/06/2021
Standard770 € /p
Alta Stagione25/06/2021 => 25/07/2021
Standard820 € /p
Media Stagione01/09/2021 => 25/10/2021
Standard770 € /p
Bassa Stagione26/10/2021 => 12/11/2021
Standard730 € /p

Supplementi

Transfer Palermo - Aeroporto (min 2 pax)
Standard35 € /p
Viaggiatore singolo
Standard230 € /p
Camera singola - Bassa Stagione
Standard170 € /p
Camera singola - Media Stagione
Standard190 € /p
Camera singola - Alta Stagione
Standard210 € /p
Notte extra in doppia - Bassa Stagione
Standard50 € /p
Notte extra in doppia - Media Stagione
Standard60 € /p
Notte extra in doppia - Alta Stagione
Standard70 € /p
Notte extra in singola - Bassa Stagione
Standard90 € /p
Notte extra in singola - Media Stagione
Standard100 € /p
Notte extra in singola - Alta Stagione
Standard120 € /p

Informazioni Pratiche

Caratteristiche tecniche

Le escursioni si snodano tra sentieri sterrati e stradine di campagna, con alcuni rari ma indispensabili passaggi su strade trafficate.
Consigliamo di attrezzarsi con scarpe comode ed adatte al trekking, cappellino, acqua, crema solare, costume da bagno e impermeabile in caso di pioggia.
L’itinerario è studiato per offrire in combinazione natura e cultura, prevedendo allo stesso tempo una buon livello di confort. La conformazione morfologica della Sicilia occidentale prevede rari ma notevoli dislivelli da affrontare durante alcune giornate escursionistiche, per cui il tour è adatta a chiunque abbia un buon allenamento a camminare.
La lunghezza delle tappe va da un minimo di 4 ad un massimo di 20 km, con tempi di percorrenza tra le 2 e le 6 ore.

Sistemazione e pasti

2 Notti a Scopello, B&B Talia
3 Notti a Trapani, Ai Lumi B&B
2 Notti a Palermo, Locande Sette Fate

Tutte le stanze hanno il bagno in camera.
Gli alloggi che scegliamo sono sempre a pochi passi dalle principali attrazioni, negozi o ristoranti. In caso di non disponibilità nelle strutture elencate proponiamo in alternativa alloggi con caratteristiche simili. Eventuali cambi verranno comunicati nella Lista Servizi aggiornata.

7 colazioni incluse. Nessun altro pasto è compreso nella quota.

Assistenza

In loco riceverete il vostro pacchetto informativo.
Ci occuperemo del trasporto dei vostri bagagli e, in caso di necessità, potrete chiamare il nostro numero di emergenza attivo dalle 8 alle 21. In qualsiasi momento il nostro staff sarà a disposizione per rendere la vostra vacanza serena e tranquilla.

Pacchetto informativo

All'arrivo vi verrà consegnato il Pacchetto Informativo, contenente i seguenti documenti:

• Lista Servizi aggiornata;
• Vouchers da consegnare ai nostri partner;
• Etichette bagagli da applicare alle vostre valigie;
• Roadbook cartaceo con mappe.

Come arrivare

TRENO. E’ possibile raggiungere il capoluogo siciliano direttamente in treno con servizio di Trenitalia. Da Milano occorrono dalle 15 alle 20 ore di viaggio, con 1 o due cambi; da Roma circa 11/12 ore, anche con linea diretta.

AEREO. L’Aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino è ben collegato con le più importanti città italiane e straniere.
L’aeroporto dista circa 35km dalla città ed è ben collegato con servizio bus delle Autolinee Prestia e Comandè. Il costo delle singola tratta è di € 6,00. Maggiori informazioni al seguente link www.prestiaecomande.it.
E’ inoltre stato riattivato il servizio trasporto da e per l’aeroporto, per informazioni ed orari fare riferimento al seguente link del sito www.trenitalia.com.

AUTOBUS. Palermo è raggiungibile anche con l’autobus. Ecco di seguito le maggiori compagnie che operano il servizio: Marinobus, Flixbus, Sais autolinee, Buscenter.

AUTO. Se volete arrivare a Palermo in auto, potete pensare di utilizzare i comodi collegamenti marittimi in partenza da Napoli, Livorno, Genova, Tunisi. 
Attraversando invece lo stretto di Messina, si imbocca la A20 Messina-Palermo, percorso molto suggestivo ma molto trafficato.

Richiedi preventivo

Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Valore non valido
Valore non valido
Accettare la privacy
Validare il codice recaptcha