Individuale Bicicletta

Pedalando nelle Terre dei Trulli

Murge e Valle d'Itria - PugliaDifficoltà percorso:
Facile
Individuale · BiciclettaDurata: 6 giorniCodice: bs009
da 520 €a persona

Cosa ti aspetta?

Un’esperienza di cicloturismo nel cuore verde della Puglia, pedalando nella Valle dei Trulli e ai confini del Parco delle Dune Costiere.
Un giro ad anello seguendo i dolci sali e scendi delle Murge meridionali, ai margini della piana salentina.
Bianche cittadine, verdi prati, mare cristallino che si confonde all’orizzonte, ottima cucina e tanto altro vi aspettano in questa terra resa fiabesca dai coni rovesciati dei misteriosi trulli.

  • Alberobello e la storia dei suoi Trulli

  • La bella Fasano e l’antica via Traiana

  • Il Dolmen di Montalbano

  • Dune costiere, spiagge e macchia mediterranea

  • Il bianco centro storico di Ostuni

  • Cisternino , Martina Franca e Locorotondo

Itinerario

Giorno1

Alberobello

Benvenuti nella città dei Trulli, antiche costruzioni rurali a forma conica ognuna contraddistinta da strani simboli e pinnacoli scolpiti nelle più svariate forme.
Piazza Martellotta divide le due anime della città: nel Rione Monti quella votata al turismo, mentre l’Aia Piccola custodisce gelosamente la più autentica. Scegliete cosa visitare prima ma non perdetevi lo straordinario tramonto sui trulli da una delle sue terrazze panoramiche.

Giorno2

Alberobello – Fasano – Masseria

(circa 30km)

Dopo colazione lascerete Alberobello per pedalare lungo il cosiddetto Canale di Pirro, un’ampia e fertile depressione carsica dominata dalle colture di vigneti rigorosamente lineari.
Proseguendo in discesa verso il mare raggiungerete il bel centro storico di Fasano. Qui potrete ristorarvi e visitare l’originale Museo della Casa alla Fasanese, custode di oggetti e di utensili quotidiani utilizzati un tempo nella zona.
Abbandonata Fasano pedalerete su un tratto del percorso ciclabile della Via Traiana, antica via di comunicazione che un tempo collegava Roma al suo porto principale sull’Adriatico, Brindisi. I più attenti non si lasceranno sfuggire la breve deviazione che li porterà al Dolmen di Montalbano, uno dei monumenti megalitici meglio conservati dalle Terre di Puglia.
Ed infine raggiungerete la vostra Masseria immersa nel verde degli ulivi per un meritato relax.

Giorno3

Masseria – Ostuni

(20km circa)

La tappa di oggi vi porterà inizialmente a pedalare all’interno del Parco Naturale Dune Costiere: un angolo di paradiso unico di circa mille ettari. Un territorio complesso e ricco dove le dune sono quasi un pretesto per preservare i numerosi habitat naturali. Non solo dune fossili, ma anche lunghe e bellissime spiagge, una macchia mediterranea profumatissima, specchi d’acqua e zone umide, siti archeologici di rilevanza storico-culturale, masserie storiche e frantoi ipogei, lame, insediamenti rupestri, e tanto altro.
Dalle spiagge del parco risalirete la cima della collina dove si trova Ostuni, la “Città Bianca” per antonomasia.
Ostuni si distingue per il candore della calce che imbianca le sue case raccolte dalla possente cinta muraria che dà il contorno al suo centro storico.
Lasciate le vostre biciclette e, provando a risalire la via che da Piazza della Libertà porta verso la Cattedrale, perdetevi senza timore tra i gomitoli di viuzze che si snodano tra vicoli ciechi, piazzette e piccole corti.

Giorno4

Ostuni – Martina Franca

(30km circa)

Ancora una giornata immersa in un paesaggio fiabesco, che in primavera esplode accompagnato dai colori e dai profumi dei mandorli in fiore.
A metà strada tra Ostuni e Martina Franca, seguendo i continui su e giù delle Murge dei Trulli, troverete Cisternino. Questo villaggio incredibilmente bello richiama il fascino orientale, che si riflette nei suoi vicoli nascosti, in inaspettati archi, balconi decorati, cortili e scalinate. Adatto per una pausa pranzo o un gelato, o anche per un buon caffè seduti al bar e godere di una splendida vista sulla valle.
Oggi pernotterete nella città di San Martino. Oltre l’arco di Santo Stefano percorrendo il corso principale si apriranno eleganti scenografie ricche di suggestivi palazzi e chiese. Qui il barocco leccese diventa quasi rococò e si combina straordinariamente con la calce bianca che in Valle d’Itria tinge tutti i suoi borghi, dando vita ad uno stile del tutto unico e dal fascino esotico.

Giorno5

Martina Franca – Alberobello

(30 km circa)

Un’ultima giornata pedalando nelle Terra dei Trulli, tra dolci ondulazioni punteggiate di vigneti e campi coltivati.
Abbandonerete Martina Franca e raggiungerete Locorotondo, piccolo borgo bianco la cui meravigliosa balconata affaccia nel cuore della Valle d’Itria. Le terre intorno al centro storico sono dedite alla coltivazione di vitigni, che con l’aiuto del sole favoriscono la produzione di un bianco fresco e leggero di elevata qualità: il Locorotondo Doc appunto.
Riprendete le vostre biciclette magari dopo un’attenta ricerca enogastronomica in uno dei piccoli ristoranti che il centro storico nasconde. L’ultimo tratto di oggi vi riporterà ad Alberobello, per trascorrere la notte in uno dei suoi trulli.

Giorno6

Alberobello

Dopo colazione fine dei servizi.
Se volete saperne ancora sulle tante storie e leggende legate alle affascinanti costruzioni coniche di Alberobello, visitate il Museo del Territorio.

Il viaggio include

Incluso

  • 5 pernottamenti con colazione
  • Trasporto bagagli
  • Roadbook e materiale informativo
  • Assistenza 8:00-21:00
  • Assicurazione medico-bagaglio

Non incluso

  • Viaggio a/r
  • Pasti e bevande
  • Ingressi e mance
  • Noleggio bici
  • Tassa di soggiorno (circa €10,00)
  • Quanto non indicato ne "La quota comprende"

Partenze

Bassa stagione01/03/2019 => 12/04/2019
Standard520 € /pSuperior680 € /p
Alta stagione13/04/2019 => 01/05/2019
Standard660 € /pSuperior820 € /p
Bassa stagione02/05/2019 => 28/06/2019
Standard520 € /pSuperior680 € /p
Alta stagione29/06/2019 => 01/09/2019
Standard660 € /pSuperior820 € /p
Bassa stagione02/09/2019 => 15/11/2019
Standard520 € /pSuperior680 € /p

Supplementi

Viaggiatore singolo in camera singola
Standard200 € /pSuperior250 € /p
Camera singola
Standard100 € /pSuperior150 € /p
Noleggio trekking bike (borsa laterale e casco inclusi)
Standard50 € /pSuperior50 € /p
Noleggio all road bike (borsa laterale e casco inclusi)
Standard85 € /pSuperior85 € /p
Noleggio E-bike (borsa laterale e casco inclusi)
Standard150 € /pSuperior150 € /p
Transfer Bari o Brindisi-Alberobello (min.2 persone)
Standard65 € /pSuperior65 € /p
Notte extra in doppia ad Alberobello
Standard70 € /pSuperior90 € /p
Notte extra in singola ad Alberobello
Standard95 € /pSuperior120 € /p

Altre Info

Caratteristiche tecniche

Prevalentemente ondulato.
Questo tour è alla portata di chiunque abbia un minimo di abitudine alla bicicletta.
Il chilometraggio giornaliero varia dai 20 ai 30 chilometri giornalieri, con possibilità di soste per visite e rinfreschi. La bici sarà un modo per smaltire il buon cibo e godersi i numerosi paesaggi che questa terra offre. Non mancheranno i momenti strettamente culturali e la possibilità di un bagno rigenerante nel limpido mare pugliese.

Sistemazione e pasti

Il tour Standard prevede pernottamenti in B&B, trulli, masserie ed hotel 3* selezionati.
Il tour Superior prevede pernottamenti in ottimi trulli, masserie ed hotel 4*.
Tutte le stanze hanno il bagno in camera.

1+1 notte ad Alberobello
1 notte in masseria vicino Fasano
1 notte ad Ostuni
1 notte a Martina Franca

5 colazioni incluse. Nessun altro pasto è compreso nella quota.

Assistenza

E’ previsto un incontro di benvenuto la mattina del secondo giorno, dopo colazione.
Ci occuperemo personalmente del trasporto dei vostri bagagli e, in caso di necessità, potrete chiamare il nostro numero di emergenza, attivo dalle 8 alle 21. In qualsiasi momento il nostro staff sarà a disposizione per rendere la vostra vacanza serena e tranquilla.

Come arrivare

Raggiungere Alberobello non sarà un problema, che sia in auto, treno o aereo.

TRENO. Le Ferrovie del Sud-Est collegano Alberobello alle stazioni centrali di Bari, Taranto e Lecce. Il servizio delle Ferrovie Sud-Est è sospeso nei giorni festivi durante i quali è sostituito da ridotte corse in autobus.

AEREO. I due aeroporti di riferimento sono quelli di Bari e Brindisi con voli in partenza dalle più importanti città italiane e straniere. Dagli aeroporti di Bari e Brindisi, se si vuole continuare con mezzi pubblici, è necessario raggiungere la stazione centrale di Bari e proseguire in treno verso Alberobello con le Sud-Est.

AUTO. Le autostrade principali da considerare sono la A14 Bologna-Taranto e la A16 Napoli-Canosa. Consigliamo di lasciare l’autostrada all’altezza di Bari per proseguire lungo la SS16 costiera fino a Monopoli e poi continuare ancora sulla SP113 in direzione di Alberobello. google.maps.com può essere d'aiuto.

Richiedi preventivo

Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Valore non valido
Valore non valido
Accettare la privacy
Validare il codice recaptcha