Fare trekking sulla Costiera Amalfitana è una delle esperienze più entusiasmanti che si possano fare durante una vacanza in Italia.

La Strada Statale 163 che costeggia quest'angolo di pura bellezza campana, è una striscia d'asfalto bollente molto trafficata in estate, ma se ci si sposta un po' verso l'entroterra, ecco che si aprono come d'incanto, a strapiombo sul mare, antiche viuzze e sentieri tracciati nei secoli dai contadini e dai commercianti del luogo.

Basta indossare delle scarpe comode, uno zaino in spalla, e partire alla scoperta di antichi sentieri celati. Tra terre coltivate e limoneti dalla fama mondiale, è ancora possibile imbattersi in caprette e muli che pascolano placidamente e scoprire a passo d'uomo, senza alcuna fretta, un mondo che si è conservato al di fuori del tempo: quasi un'esperienza mistica.

Il Sentiero degli Dei

Non a caso il sentiero più conosciuto e intrapreso dagli appassionati di trekking è il Sentiero degli Dei. D'altronde il suo appellativo non è affatto casuale: il panorama che si apre dinanzi ai propri passi è a dir poco "divino".

Il cammino è costituito da due tratti, uno denominato "alto" che conduce da Salerno a Bomerano; l’altro chiamato "basso" che collega Bomerano a Nocelle (una frazione di Positano). Quest'ultimo percorso è anche quello maggiormente indicato per tutti visto che è lungo 8 km e ha una difficoltà media. Il sentiero "alto" non è infatti la scelta migliore per chi soffre di vertigini: dalla località di Santa Maria di Castello a Bomerano, posto a 659 m di altezza sopra il livello del mare, ci si inerpica fino ai 1079 m di Capo Muro, per ridiscendere poi ancora a Bomerano.

Una volta oltrepassato Colle Serra, in lontananza si scorgono le isole Li Galli, Capri e tutta la penisola Sorrentina; dopodiché proseguendo in direzione Li Cannati e poi Nocelle e Montepertuso, si arriva fino alla scalinata che porta dritti sul lido di Positano.

Valle delle Ferriere

È un altro dei sentieri più amati e suggestivi della Costiera Amalfitana ed è situato tra la bellissima cittadina di Amalfi e Scala: qui si trova adagiata la Valle delle Ferriere percorsa dal torrente Canneto.

Sembra di essere in un canyon con la particolarità di un microclima che ha dato vita e continua a preservare specie vegetali assai rare. Il sentiero è percorribile in varie direzioni: in discesa imboccandolo da Minuta di Scala o dal borgo di Pontone oppure in salita avventurandosi da Amalfi.

Non molto distante da una delle quattro antiche Repubbliche Marinare, si percorre la famosa Valle dei Mulini, dove è possibile ammirare ciò che rimane delle antiche cartiere e dei vecchi mulini noti soprattutto per l'arte della lavorazione della carta. Salendo si entra, invece, nella Valle delle Ferriere, oggi riserva naturale: il nome deriva dalla presenza di vecchi ambienti adibiti alla produzione del ferro.

Il Sentiero dei Limoni

È una terrazza panoramica baciata dal sole, lunga 9 km, che collega Maiori a Minori ed è considerato, a ragione, uno tra i sentieri più belli d'Italia.

Qui il tempo sembra scorrere ad un ritmo diverso, come a rallentatore, e si viene avvolti da odori che rimandano a cartoline del passato. L’antica strada è stata in passato uno dei sentieri più trafficati di tutta la Costiera Amalfitana, per via delle coltivazioni di limoni.

È proprio nella frazione di Torre, infatti, che si trova una delle zone a più alta concentrazione e qualità del limone, il frutto simbolo di questi luoghi fin dall'antichità. Nel corso dell'anno, e in particolare in primavera ed estate, è possibile assistere a tutte le fasi della limonicoltura, dalla raccolta alla produzione del noto limoncello, e incontrare lungo il cammino i muli che trasportano casse ricolme di limoni e pesanti quasi 60 kg: le cosiddette "sporte".

In cammino con Slow Active Tours

Il modo migliore per vivere un’esperienza di trekking lungo la Costiera Amalfitana, alla scoperta dei sentieri più belli che caratterizzano questa zona d’Italia, è affidarsi a Slow Active Tours.

Organizziamo fin nei minimi dettagli esperienze di viaggio che consentono di esplorare il Sud Italia attraverso una prospettiva diversa, a passo lento e a contatto con la natura e la cultura dei luoghi.

Proponiamo vari percorsi di trekking in Costiera Amalfitana, come Sorrento e la Costiera, che si snoda da Amalfi a Sorrento in un percorso di 8 giorni, o Trekking in Costiera Amalfitana.

Offriamo anche la possibilità di personalizzare il proprio viaggio, proponendo ai viaggiatori soluzioni su misura!

Slow Active Tours

Il tuo viaggio a sud

Nature, emotion & art

Scegli la tua vacanza attiva

Recensioni

Contatti

Slow Active Tours

Via Corrado Alvaro, 17a

73100 - Lecce, LE - Italia

P.IVA 04615750751

Tel: +39 0832 1826868

info@slowactivetours.com