Individuale Bicicletta

Matera e il giro della Puglia in bici da corsa

Puglia & BasilicataDifficoltà percorso:
Medio
Individuale · BiciclettaDurata: 8 giorniCodice: bs016

Cosa ti aspetta?

Se avete voglia di sgranchire un pò le gambe e di fare delle belle pedalate alla scoperta del tacco d’Italia, questo tour che attraversa Matera e la Puglia in bici da corsa è un viaggio da fare.
Pernotterete nei luoghi che più rappresentano quest’angolo di mondo, per svegliarvi ogni mattina circondati dalla bellezza e dal profumo di fantastiche colazioni. Il cibo genuino non vi deluderà e vi darà la giusta carica per affrontare itinerari sempre diversi: dalle aride Murge Materane ai verdi saliscendi della Valle d’Itria, da distese di vigne ed ulivi ad infiniti panorami costieri, da paesini di pescatori ad eleganti centri storici.
Tutti i percorsi sono testati per le bici da strada e l’assistenza giornaliera con noi è garantita!

 

  • Pedalare fino al finis terrae d'Italia

  • Le Terre del Primitivo

  • La bellissima strada costiera da Leuca ad Otranto

  • Un'intera giornata nella "perla dello Jonio"

  • Baie nascoste, spiagge infinite e scogliere a perdita d'occhio

  • Notti a Matera, Alberobello ed incantevoli località

Itinerario

Giorno1

Matera

Eccovi a Matera, una delle città più antiche del mondo.
Ha circa 10.000 anni di storia e tantissime cose da raccontare: domani comincerete il vostro viaggio in bici da corsa, oggi prendetevi il tempo di scoprire Matera.

Giorno2

Itinerario da Matera ad Alberobello

75km, +620/-610

Prendete con voi l’essenziale per la giornata e montate in sella: ritroverete i bagagli direttamente ad Alberobello.
Dalle Case Grotta di Matera, la discesa vi catapulta velocemente nello scenario agricolo che la incornicia. E occhio al falco grillaio: scorgerlo mentre osserva gli immensi campi coltivati per poi planare sulle sue prede non è raro. Dal confine con la Puglia il paesaggio diventa sempre più verde, e dopo poco vi aspetta Gioia del Colle, famosa per la sua mozzarella, un pò meno per l’ottimo Primitivo, e per aver dato i natali ai nonni di Sylvester Stallone!
Poche strade trafficate alternate a tranquille vie secondarie vi portano nella zona di Putignano, il cui Carnevale conta più di 600 edizioni, e che potrete visitare … affrontando la salita. Da qui i sali e scendi tipici della Terra dei Trulli vi faranno divertire un pò prima del vostro ingresso nella fiabesca Alberobello.
Aperitivo e pernottamento tra i trulli.

Giorno3

Da Alberobello a Manduria

75km, +490/-820

La mattinata inizia alla grande pedalando nell’incantevole Valle d’Itria, ricca di splendidi itinerari per le bici da corsa.
I trulli antichissimi vi daranno un’idea della storia di questi luoghi e, quando non ne vedrete più, capirete di essere vicini alla bianca Ostuni, la cui altura segna la fine delle Murge meridionali e si apre sul piatto tavoliere salentino.
Oggi la meta finale è Manduria, nota come Città dei "Messapi", una delle prima popolazioni del Salento e fondatori della cittadina. Ci arriverete pedalando tra oliveti e vigneti di Primitivo. E rinvigoriti da un bel bicchiere di vino, potrete andare in giro a scoprire le testimonianze del suo antico passato, visitando il Parco archeologico o facendo una passeggiata nel suo borgo antico cercando, tra palazzi e chiese rinascimentali e barocche, la piccola sinagoga della Giudecca di un tempo.

Giorno4

In bici sulla costa jonica di Puglia

70km, +380/-440

Oggi iniziate il giro del Salento in bici da corsa ed il mare sarà il vostro inseparabile compagno di viaggio.
Da Manduria pedalate giù verso la costa jonica e le più belle spiagge sabbiose della Puglia. Fate una piccola deviazione per le Saline di Torre Colimena per vedere, con un pò di fortuna, i fenicotteri rosa in sosta durante le loro migrazioni. Torri costiere quadrangolari rendono il paesaggio da cartolina, e spesso hanno intorno piccoli centri abitati, come la turistica Porto Cesareo. Perderete di vista il mare costeggiando Porto Selvaggio e la Palude del Capitano, una porzione di costa lunga circa 8km che conserva paesaggi e scoperte archeologiche uniche, protetta dalla speculazione edilizia grazie in particolare all’impegno, pagato con la vita, di Renata Fonte.
Fate un tuffo nelle splendida Santa Maria al Bagno e cercate il vostro ristorantino per un meritato "spaghetto alle cozze con vista mare".
Pernottamento a Gallipoli.

Giorno5

Un giorno a Gallipoli

Godetevi questa giornata di relax nella "perla dello Jonio".
Gallipoli offre moltissime possibilità di svagare: nel borgo nuovo potete sbizzarrirvi con lo shopping, ma se preferite un’atmosfera più autentica, rimanete nel centro storico. Qui vi accoglie l’imponente Castello Angioino-Aragonese dopo aver passato il ponte del '600 e le sue dodici arcate. All’interno un dedalo di stradine svela un sorprendente barocco sugli antichi palazzi, nelle piazzette e sulle facciate delle tante chiese. Chiese consacrate e chiese soppresse da decreto vescovile descrivono la storia religiosa della cittadina, animata dalle confraternite che, ancora oggi, coinvolgono fedeli e curiosi soprattutto durante le grandi ricorrenze come la Settimana Santa. Scovate l’Antica Farmacia Provenzano per fare un piccolo salto nel passato.
E poi ovviamente ci sono le spiagge di Gallipoli, da poter raggiungere in bici, come l’incontaminata Punta Pizzo, o anche a piedi, come la comodissima Spiaggia della Purità ai margini della città vecchia, sotto l’omonima chiesetta dai colorati pannelli in maiolica.

Giorno6

Itinerario da Gallipoli a Santa Cesarea Terme

90km, +820/-820

Oggi c’è qualche km in più per voi e le vostre bici da strada, ma pedalerete la costa più bella del sud della Puglia…sarà pura gioia!
Il percorso inizia in piano dopo Gallipoli, per cui "volerete" in breve tempo verso il finis terrae di quest’angolo di mondo, il Capo di Leuca, terra di leggende e benedizioni. Passerete da Punta Ristola a Punta Meliso, nate dalla pietà della Dea Minerva verso due giovani amanti inghiottiti dalle onde per colpa di una sirena gelosa, e dal Santuario, per i cristiani la Porta per il Paradiso. Se volete esplorare la costa e le grotte marine di Leuca più da vicino, una breve gita in barca è l’ideale se il mare permette.
E da qui l’ultimo ed emozionante tratto della litoranea Otranto-Leuca vi inebrierà di meraviglia ad ogni sali e scendi, sfiorando baie mozzafiato e incantevoli paesini, come Castro, raccontata da Virgilio come il porto dove approdò Enea nella sua fuga da Troia. A testimonianza di ciò, c’è il recente rinvenimento del tronco di un’antichissima scultura dedicata alla dea Minerva.
Pernottamento e cena a Santa Cesarea Terme.

Giorno7

In bici da Santa Cesarea a Lecce via Otranto

70km, +450/-430

Dopo colazione si parte con una lieve ed inesorabile salita … e poi via di curva in curva.
Con la vostra bici da strada siete in breve tempo nella mitica Porto Badisco con l’ancor più mitico Bar da Carlo, che ne ha per tutti i gusti: prendete energia da un bel caffè in ghiaccio con latte di mandorla o, se il fermo-pesca lo consente, dai ricci di mare appena pescati offerti dai pescatori locali.
Passate lo spettacolare promontorio di Sant’Emiliano e fotografate Punta Palascìa ed il faro più ad est d’Italia. Da lì a breve sarete ad Otranto e una sosta qui è d’obbligo: assalita dai pirati turchi nel 1480 conserva gelosamente la sua storia in ogni angolo, dalle palle di granito ai lati delle vie alle reliquie dei SS. 800 Martiri. Sono conservate nell’imponente cattedrale, in cui non potete mancare di ammirarne lo splendido mosaico a pavimento ricco di simboli e di storia.
Rimettetevi in sella, c’è ancora molto da vedere: i laghi Alimini, i faraglioni di Sant’Andrea, Roca Vecchia e la suggestiva Grotta della Poesia. Attraversate l’oasi umida de Le Cesine e il silente borgo fortificato di Acaya prima di giungere nell’incantevole Lecce, destinazione finale di questo bel tour in bici da corsa da Matera al Tacco d’Italia.

Giorno8

Lecce

Questo bel "salotto barocco" merita la vostra attenzione, e se non sapete da che parte andare, ecco i nostri consigli per visitare Lecce in autonomia.

Variazioni del programma
A causa delle condizioni meteorologiche, di motivi organizzativi, di disposizioni emanate dalle autorità locali, l'itinerario potrebbe subire alcune modifiche prima e/o durante la vacanza. Lungo la strada si possono trovare deviazioni temporanee (ad esempio lavori stradali) che non possono essere previste; in questo caso ogni ciclista può decidere autonomamente come affrontare questi tratti.

Il viaggio include

Incluso

  • 7 pernottamenti con colazione
  • Benvenuto e consegna bici
  • Degustazione vino e prodotti tipici giorno 2
  • Cena giorno 6 (bevande non incluse)
  • Trasporto bagagli
  • Travel App (mappe, tracce, info dettagliate dell’itinerario)
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Assistenza telefonica 8:00-21:00

Non incluso

  • Viaggio a/r
  • Noleggio bici
  • Altri pasti e bevande
  • Ingressi e mance
  • Tassa di soggiorno (circa € 20,00)
  • Quanto non indicato in “Incluso”

Periodo e prezzi

Bassa Stagione01/03/2021 => 26/03/2021
Superior890 € /p
Alta Stagione27/03/2021 => 05/04/2021
Superior1190 € /p
Media Stagione06/04/2021 => 24/06/2021
Superior990 € /p
Alta Stagione25/06/2021 => 25/07/2021
Superior1190 € /p
Media Stagione01/09/2021 => 25/10/2021
Superior990 € /p
Bassa Stagione26/10/2021 => 16/12/2021
Superior890 € /p

Supplementi

Noleggio all road bike
Superior130 € /p
Transfer Bari Apt-Matera (min 2 pax)
Superior55 € /p
Transfer Lecce-Brindisi Apt (min 2 pax)
Superior45 € /p
Transfer Lecce-Bari Apt (min 2 pax)
Superior90 € /p
Camera Singola | Bassa Stagione
Superior280 € /p
Camera Singola | Media Stagione
Superior320 € /p
Camera Singola | Alta Stagione
Superior360 € /p
Notte extra in doppia | Bassa Stagione
Superior65 € /p
Notte extra in doppia | Media Stagione
Superior75 € /p
Notte extra in doppia | Alta Stagione
Superior85 € /p
Notte extra in singola | Bassa Stagione
Superior100 € /p
Notte extra in singola | Media Stagione
Superior115 € /p
Notte extra in singola | Alta Stagione
Superior125 € /p
Viaggiatore singolo
Superior220 € /p

Informazioni Pratiche

Caratteristiche tecniche

Il chilometraggio giornaliero va da 70 a 90 chilometri.

Per lo più brevi salite di 2-3 km, con pendenze del 4-6 %. Poche salite più lunghe o con pendenza del 10%.

Sistemazione e pasti

Questo tour prevede pernottamenti in B&B di charme ed hotel 4*.

  • 1 notte a Matera
  • 1 notte ad Alberobello
  • 1 notte a Manduria
  • 2 notti a Gallipoli
  • 1 notte a Santa Cesarea Terme
  • 1 notte a Lecce

 7 colazioni, 1 cena e 1 degustazione incluse come da programma.

Assistenza

È previsto un Incontro di Benvenuto con consegna bici la mattina del secondo giorno, dopo colazione.
Ci occuperemo personalmente del trasporto dei vostri bagagli e, in caso di necessità, potrete chiamare il nostro numero di emergenza, attivo dalle 8 alle 21. In qualsiasi momento il nostro staff sarà a disposizione per rendere la vostra vacanza serena e tranquilla.

Materiale informativo

Alcuni giorni prima della partenza riceverete:

  • Lista Servizi (con il link da cui scaricare la Travel App);
  • Etichetta bagagli (da stampare ed applicare alle vostre valigie);
  • Assicurazione medico-bagaglio.
Arrivo e Rientro

Come arrivare

Matera si sta adeguando per avere una rete di collegamenti sempre più efficienti con le maggiori città italiane.

IN TRENO. Le stazioni ferroviarie servite da Trenitalia più vicine a Matera sono quelle di Bari, Gioia del Colle, Ferrandina e Metaponto. 
Da Bari è possibile raggiungere la città dei Sassi a bordo dei treni o degli autobus delle FAL-Ferrovie Appulo Lucane, mentre da Metaponto e Ferrandina è possibile raggiungere Matera solo in autobus (verificare gli orari sui siti della SITA e delle FAL). Per conoscere soppressioni o aggiunte di fermate, cancellazioni, ritardi, deviazioni di percorso e molte altre informazioni utili per chi viaggia in treno con Trenitalia, consultare viaggiatreno. NB: nei giorni festivi non ci sono treni ma solo pochi autobus.

IN AEREO. Gli aereoporti più vicini a Matera sono quelli di Bari, Brindisi e Napoli.
L'aeroporto di Bari Palese si trova circa a 60km ed è collegato da servizi shuttle di varie compagnie oppure, giunti alla stazione centrale di Bari con le Ferrovie del Nord Barese, si può prendere il treno delle FAL per Matera centrale (circa 80min). NB: nei giorni festivi non ci sono treni ma solo pochi autobus.
L'aeroporto di Brindisi Casale dista circa 150km, da qui si raggiunge Matera in bus passando dall'aeroporto di Bari Palese.
Visita il sito di Aeroporti di Puglia per informazioni più dettagliate.
L’aeroporto di Napoli Capodichino dista circa 250km ed è collegato a Matera da vare compagnie di bus.

IN AUTOBUS. Matera è raggiungibile anche con l’autobus. Ecco di seguito le maggiori compagnie che operano il servizio: Marinobus, Baltour & Flixbus, Marozzi, Busmiccolis, Petruzzi autolinee.

IN AUTO. I caselli autostradali più vicini sono quelli di Bari e Gioia del Colle per chi percorre l’A14 Adriatica e Sicignano degli Alburni per chi proviene dall’ A3 Salerno-Reggio Calabria.

Rientro a Matera

Da Lecce è possibile raggiungere Matera in treno con Trenitalia, tratta Lecce – Bari, in combinazione con le Ferrovie Appulo Lucane, tratta Bari – Matera. Il costo dell’intero viaggio varia da €16 a €30 circa a seconda del tipo di treno prescelto; il tempo di percorrenza è di circa 3,5h. NB: nei giorni festivi il servizio in treno è sostituito da corse in autobus.

Trasferimento Privato

Se preferisci viaggiare in totale comodità, puoi prenotare un transfer privato nei giorni di arrivo e partenza.

Richiedi preventivo

Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Compilare correttamente questo campo
Valore non valido
Valore non valido
Accettare la privacy
Validare il codice recaptcha