La Puglia è una terra antica dove per molti secoli diverse civiltà dal Mediterraneo e dall’Europa si sono alternate tra loro lasciando ognuna un segno indelebile. Si presume che il cristianesimo sia arrivato qui prima di raggiungere l’Europa, testimoni di ciò le rovine dei templi più antichi della nostra religione. Invasa prima dalla Magna Grecia e dai Romani, giunsero in seguito Longobardi, Arabi, Normanni, Angioini, poi Svevi e Spagnoli: civiltà che hanno lasciato magnifici monumenti, chiese, conventi, torri, castelli e palazzi in stile romanico, gotico, rinascimentale e barocco tutti con caratteristiche differenti a seconda dei luoghi di costruzione. Tanta arte, ma anche tanta natura in questa bizzarra striscia di terra tra due mari, così vicina alla suggestiva Matera, città nascosta nelle foreste e montagne della Basilicata. Nemmeno gli amanti del cibo e del vino rimarranno delusi durante le loro vacanze in Puglia! Preziose cantine, ristoranti, aziende agricole e panetterie: dimenticherete le diete in questo luogo dove la cultura gastronomica è considerata sacra…benvenuti al Sud!

           

Un trekking sugli antichi possedimenti della Terra d’Otranto e di Bari, superando i confini di Basilicata e Puglia. Camminerete tra Matera e Otranto, passando e pernottando ad Alberobello, Ostuni e Lecce.

           

Viaggio a passo lento alla scoperta di un territorio che cerca di mantenere il suo antico equilibrio tra uomo e natura, puntando su uno sviluppo locale che rimarca le sue peculiarità architettoniche ed artigianali.

           

Un trekking in Puglia nel Parco Naturale Otranto-Leuca e Bosco di Tricase, lasciandosi trasportare dai dolci venti marini ed ammaliare dai caldi colori di questa terra.

           

La Valle d’Itria in versione autunnale sorprende, e il ponte d’Ognissanti offre l’occasione giusta per rendersene conto in sella ad una bicicletta.

           

 Partenze: dal 27.05 al 03.06.2017; dal 30.09 al 07.10.2017

Un viaggio in bici tra Puglia e Basilicata per scoprire le meraviglie dei siti Unesco di Castel del Monte, Matera ed Alberobello, ed apprezzare un territorio che conserva i segni di secoli di storia ed una natura inaspettata.

           

Un percorso ciclabile ideato per collegare i tre siti Unesco di Castel del Monte, Matera ed Alberobello, senza trascurare altri aspetti di un territorio che custodisce al suo interno non solo testimonianze di notevole interesse storico, archeologico e paleontologico, ma anche fenomeni ambientali e paesaggistici di grande rilievo.